Alessandro Binello

 

 

La promozione online ha un solo limite: la nostra fantasia.

Alessandro Binello

Bio

Nasce SEO, si appassiona di email marketing e oggi è project manager presso Time2marketing. Si occupa di visibilità online e strategie di email marketing.

Ha partecipato come relatore a diversi eventi di formazione in tutta Italia tra cui GT Study Days, Rimini Web marketing Event, E-mail Power e Travel Academy Days.

Nel 2015 è stato docente al Master Universitario su Online Digital e Web Marketing organizzato da Unicusano.

Appena può si dedica a www.blogmarketing.it, una delle principali risorse italiane dedicate all’email marketing.

Nel tempo libero ama viaggiare... nel mondo reale.

Intervista

Quali i vantaggi che una strategia di email marketing può offrire a un operatore turistico?
Un solo grande vantaggio: quello di creare una relazione diretta, personale e duratura con i propri clienti. Oggi la fidelizzazione per una struttura ricettiva è fondamentale nell'ottica della disintermediazione.

I passaggi principali per gestire in modo efficiente una strategia di e-mail marketing?
A mio avviso i passaggi fondamentali sono 4:

  1. Avere le idee chiare su cosa si vuole ottenere e di come lo si vuole ottenere, ma questo credo valga più o meno per tutte le attività online
  2. Creare una base di contatti solida, cercando di raccogliere per ogni contatto più informazioni possibili (dati anagrafici, preferenze, prodotti acquistati, etcc.). Una buona base dati è essenziale per riuscire a creare una strategia di comunicazione vincente
  3. Lavorare sulla profilazione, cercando di creare segmenti omogenei ai quali veicolare contenuti rilevanti. Oggi è fondamentale soddisfare le aspettative di personalizzazione dei nostri utenti/clienti. La comunicazione sarà sempre più diretta e personalizzata, e riuscire a interpretare desideri e bisogni in anticipo può rappresentare un ottimo vantaggio
  4. Creare i contenuti specifici per ogni segmento, avendo cura di svilupparli pensando alle esigenze e ai desideri di chi li leggerà.

Una citazione (tua o di altri) che ti descrive al meglio?
Non posso che citare il mio gruppo preferito, i Depeche Mode: "Words are very unnecessary". Parlo poco per carattere, ma anche perchè spesso mi piace che siano le azioni (piccole o grandi che siano) a parlare per me, nel lavoro come nella vita di tutti i giorni.

Cosa aspetti?