Rudy Bandiera

 

 

Il web è un ambiente in cui due cose mancano ancora: l’abbraccio e lo spritz.

Rudy Bandiera

Bio

Autentico, genuino e sempre aperto al confronto, condivide opinioni e riflessioni con il sorriso sulle labbra. Si mette in gioco, e non si prende mai troppo sul serio.

Blogger, consulente e giornalista, racconta storie che vale la pena di ascoltare, in 2.0, e durante le lezioni di social media marketing presso aziende e università.

Fondatore di NetPropaganda aiuta aziende e privati a creare una loro identità digitale e a raggiungere al meglio i loro obiettivi di business. 

È autore di "Rischi e opportunità del Web 3.0" e "Le 42 leggi universali del digital carisma": due libri che guardano al futuro.

Si mette in gioco e si prende poco sul serio.

Intervista

Sapresti dare tre consigli a chi vuole aprire un blog nel settore turistico?
Mettersi in gioco, prendersi poco sul serio e provare! Non possiamo pretendere di comunicare in maniera formale in un mondo sempre più dinamico, quindi si devono trovare strade nuove ed alternative per avvicinare coloro che altrimenti sarebbero irraggiungibili.

Cosa intendi quando dici: siate straordinari!
Intendo dire che la straordinarietà ha una caratteristica, ovvero quella di essere unica: se una cosa viene fatta ed è straordinaria, nel momento in cui è ripetuta non lo è più, e visto che i primi a fare qualcosa sono in genere quelli che ne beneficiano di più, siate straordinari!

Quale delle tue citazioni ti descrive al meglio?
Sono due, credo, quella citata da te sullo spriz e senza dubbio “condivide et impera”. La condivisione è arricchente per tutti.

Cosa aspetti?